Tassi Oggi
  • EURIBOR [15/11/2018] 1 Mese -0.37    3 Mesi -0.32    6 Mesi -0.26    1 Anno -0.15   
  • EURIRS [15/11/2018] 5 Anni 0.33   10 Anni 0.94   15 Anni 1.29   20 Anni 1.45   25 Anni 1.50   30 Anni 1.51   

News

Prorogata al 2020 la possibilità di sospendere le rate del mutuo

Prorogata al 2020 la possibilità di sospendere le rate del mutuo
agosto 01
14:38 2018

Tra le novità introdotte dal Decreto Milleproroghe 2018 c’è l’estensione fino al 2020 della possibilità di richiedere la sospensione del pagamento delle rate di mutuo per le famiglie in difficoltà economica fino ad un massimo di 12 mesi.

La moratoria, introdotta nel 2015, grazie ad un accordo tra Abi, associazioni dei consumatori, Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha permesso di sospendere rate di mutuo e finanziamenti per un complessivo valore di 475 milioni di euro. Fino ad ottobre 2017 (ultimo dato disponibile), 16.642 famiglie hanno potuto beneficiare di questa iniziativa dell’Abi, voluta in collaborazione con le principali associazioni dei consumatori.

Quali sono i requisiti per poter chiedere la sospensione delle rate del mutuo fino a 12 mesi? Possono presentare una richiesta i titolari di un mutuo adibito ad abitazione principale che si trovino in difficoltà economica al verificarsi di eventi accaduti nei due anni precedenti la domanda, tra cui la morte, un handicap grave o condizione di non autosufficienza di un familiare percettore di reddito, la perdita del posto di lavoro, sia a tempo determinato che indeterminato o la sospensione o riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni.

La sospensione del pagamento riguarda la sola quota capitale. Si continuerà pertanto a pagare la quota di interessi della rata.

Condividi

CONTROLLO MUTUO