Tassi Oggi
  • EURIBOR [19/10/2018] 1 Mese -0.37    3 Mesi -0.32    6 Mesi -0.27    1 Anno -0.17   
  • EURIRS [19/10/2018] 5 Anni 0.39   10 Anni 1.02   15 Anni 1.36   20 Anni 1.50   25 Anni 1.56   30 Anni 1.56   

News

Prima di cercare il mutuo perfetto dovresti leggere questi 8 consigli

Prima di cercare il mutuo perfetto dovresti leggere questi 8 consigli
marzo 29
09:43 2018

Comprare casa è una delle esperienze più importanti della vita di molte persone. La scelta del mutuo non è sempre facile. Ecco perché qui cerchiamo di fornire alcuni consigli per aiutarti a trovare il mutuo ideale per la casa dei tuoi sogni.

1. INIZIA A RISPARMIARE PER L’ANTICIPO DELLA CASA
A seconda della percentuale di mutuo che dovrai finanziare per l’acquisto della tua casa, che sia il 50, l’80 o il 100% del valore dell’immobile, devi stabilire da subito un budget di risparmio mensile che ti aiuterà a mettere da parte abbastanza denaro per la caparra della tua nuova casa.
Una volta individuato il tuo budget finale, metti in atto un piano di deposito automatico dal tuo stipendio direttamente su un conto a costo zero utilizzato esclusivamente per il tuo progetto-risparmio-casa.

2. VERIFICA IL TUO MERITO CREDITIZIO
Quando chiedi un mutuo, la banca, prima di erogarti il prestito, dovrà fare gli opportuni controlli, a partire dalla tua storia creditizia. In pratica l’istituto verificherà se hai finanziamenti in corso e se li hai sempre pagati regolarmente. Avere un buon credit scoring, insieme ad una situazione reddituale solida, ti metterà nella situazione di vantaggio di attirare le migliori offerte presenti sul mercato.
Prima saprai qual è il tuo profilo di credito, prima potrai adottare alcune misure per migliorare il tuo punteggio.

3. IMPARA AD UTILIZZARE UN CALCOLATORE MUTUO
Niente di particolarmente difficile. Esistono vari strumenti disponibili online che ti consentiranno di conoscere in modo autonomo quale importo di mutuo ti puoi permettere e di conseguenza verso quali tipologie di immobili concentrare la tua ricerca della casa. Puoi partire dal nostro Calcolatore mutuo con piano di ammortamento alla francese, il più diffuso dalle banche italiane.

4. CONFRONTA LE VARIE OFFERTE DI MUTUO
Si fa presto a dire mutuo, ma non sono tutti uguali. Ogni istituto di credito promuove i propri migliori mutui in momenti differenti, pertanto sarebbe sempre utile rimanere aggiornati sulle varie offerte. È fondamentale saper distinguere tutte le componenti che determinano il prezzo del mutuo, a partire dal Taeg, in modo da poter confrontare accuratamente le proposte ricevute.

5. PRENDI CONFIDENZA CON I TASSI DI INTERESSE
Il tasso di interesse è composto da alcuni parametri che cambiano tutti i giorni. Stiamo parlando dell’indice Euribor per il tasso variabile e dell’Eurirs per il tasso fisso. Conoscere l’andamento di questi parametri può essere fondamentale e sapere in che direzione stanno andando può essere determinante per la scelta del tuo prossimo mutuo.

Approfondimenti:
Le previsioni dei tassi Euribor e Eurirs
Meglio un mutuo a tasso fisso, tasso variabile o Cap?

6. CHIEDI UNA PRE-DELIBERA DEL MUTUO
Quando cerchi casa, da privato o tramite un’agenzia immobiliare, un punto a favore per te potrebbe essere avere già in mano una delibera reddituale del mutuo. Non solo per la tua tranquillità e per conoscere con esattezza la cifra che puoi spendere, ma anche per il fatto che il venditore, sapendo che il tuo mutuo è già pronto, può favorirti per velocizzare i tempi, magari abbassando il prezzo dell’immobile, e spesso non di poco. Scopri come ottenere una pre-delibera gratuita del tuo mutuo.

7. ASPETTA A RICHIEDERE PRESTITI
Una volta ottenuta la delibera del mutuo, non fare nulla che possa compromettere il mutuo non ancora erogato dalla banca. In questa fase è molto importante rinunciare a sottoscrivere ogni tipo di finanziamento, anche di piccolo importo. Inoltre non dimenticare di pagare regolarmente i prestiti in corso.
La banca, prima di concedere definitivamente il mutuo, potrebbe voler procedere ad una seconda verifica per vedere se è cambiato qualcosa dalla prima richiesta, soprattutto se sono passati dei mesi.

8. CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA E PARTECIPA ALLE DISCUSSIONI SUI MUTUI
Ognuno di noi ha una situazione finanziaria unica e la cosa più importante è comprendere quale tipo di mutuo si adatta meglio alle nostre esigenze. Come fare? Prima di tutto: informarsi! Come? Leggendo articoli asul tema dei mutui e rimandendo sempre aggiornati, come detto, sulle attuali offerte bancari. Un buon modo per imparare confrontandosi con altre persone è partecipare al nostro gruppo Facebook Mutuo Facile e ricevere i consigli di altri mutuatari che hanno già vissuto l’esperienza del mutuo.
Un grosso risparmio economico e anche di tempo lo potresti ottenere se chiedi una prima consulenza con un mediatore creditizio esperto. Ti aiuterà a capire meglio le varie dinamiche del mutuo e saprà darti alcuni consigli utili che non avevi ancora preso in considerazione.

Approfondimenti:
Perché affidarsi ad un Consulente del credito
Errori da non commettere quando richiedi un mutuo

Condividi

CONTROLLO MUTUO